La produzione additiva non è un processo di produzione isolato che produce componenti finiti in un'unica fase. Piuttosto, la produzione additiva è una singola fase della catena di produzione, dalla polvere al prodotto. Anche se la produzione additiva consente di produrre componenti di qualsiasi complessità, questa complessità rappresenta una sfida per altre fasi della catena. Ciò vale sia per la post-lavorazione che per la garanzia della qualità.


Post-lavorazione

Solo in pochissimi casi i componenti sono pronti per l'installazione in un sistema dopo la produzione additiva. Ad esempio, i residui di polvere e le strutture di supporto devono essere rimossi dai componenti e le filettature e gli accoppiamenti richiedono una finitura convenzionale. Nella progettazione dei componenti e nella creazione di una catena di processo, è necessario tenere conto delle caratteristiche e dei limiti della produzione additiva, altrimenti i punti di forza del processo andranno persi a causa delle restrizioni delle altre fasi del processo. inspire supporta nella selezione e nella progettazione di una catena di produzione e sviluppa metodi che tengono conto delle molteplici possibilità e restrizioni di una catena di processo nello sviluppo del prodotto.


Garanzia di qualità

La produzione additiva è un processo di produzione in cui il materiale viene lavorato insieme al componente. Deviazioni nella materia prima e nel processo possono quindi portare a difetti nel componente. Per i componenti altamente sollecitati e per le applicazioni rilevanti per la sicurezza, un'adeguata garanzia di qualità è quindi di importanza decisiva. Il controllo qualità può essere effettuato in tutte le fasi del processo, dalla polvere al componente finito. inspire sviluppa specificazioni e metodi di misurazione per il monitoraggio di materiali, processi e componenti in polvere e supporta le aziende nel garantire la qualità dei componenti prodotti in AM.

Oberflächenanalyse
Analisi della superficie di un componente AM